HomeSportCome combattere la cellulite con lo sport: ecco gli esercizi fisici più...

Come combattere la cellulite con lo sport: ecco gli esercizi fisici più efficaci per eliminarla per sempre

La cellulite è un problema molto comune, che sembra diventare ancora più diffuso durante il periodo estivo. Accanto a trattamenti estetici e dermocosmesi, il metodo più efficace per contrastare questo tipo di inestetismo ed eliminarlo in via definitiva, è quello di muoversi, proprio nel senso letterale del termine!
L’attività fisica, infatti, sembra essere lo strumento migliore per giungere a dei risultati rapidi e duraturi nel tempo, grazie alla possibilità di riattivare la circolazione sanguigna dall’interno; ovviamente, come per tutte le cose, anche in questo caso è fondamentale essere costanti, affiancando una dieta equilibrata e ricca di fibre.
Andiamo ora a vedere quali sono gli sport anticellulite per eccellenza e dove poterli praticare.

Sport e attività anticellulite

Per eliminare la tanto odiata buccia d’arancia è fondamentale praticare della sana attività fisica, avendo cura di essere costanti e di mantenere una frequenza di almeno tre volte a settimana.
Tra gli sport anticellulite più efficaci per contrastare questo tipo di infiammazione sottocutanea, la camminata veloce, anche detta nord walking, sembra essere un vero toccasana. Si tratta di una pratica in grado di favorire la riattivazione della circolazione e del microcircolo, con il vantaggio di evitare urti e sollecitazioni come invece accade nella corsa.
La caratteristica principale di questo esercizio fisico è l’utilizzo di particolari bastoni che forniscono supporto e aiutano a muovere ogni parte del corpo, determinando così l’attivazione anche degli arti superiori. Per ottenere dei buoni risultati, il consiglio è quello allenarsi per un tempo minimo di 40 minuti a passo sostenuto (9/10 km all’ora).
Per gli amanti degli sport acquatici, il nuoto, l’acqua gym e l’hydrobike sono in assoluto quelli più funzionali a combattere il problema della ritenzione, in quanto consentono di lavorare limitando la sensazione di fatica e facendo sembrare lo sforzo fisico meno pesante. Il tempo consigliato è quello di almeno 45 minuti/un’ora per ogni sessione di training.
La cyclette e la bicicletta, al pari dell’hydrobike, sono utili alleati e possono facilitare l’eliminazione della cellulite, sopratutto quando questa si concentra su cosce e glutei. Se siete iscritte in palestra, via libera ai corsi di spinning da eseguire almeno due o tre volte alla settimana, mentre se preferite lo sport outdoor, praticate circa un’ora di pedalata, meglio se con una mountain bike.
Per un approccio più soft, è possibile frequentare classi di ginnastica dolce; nel caso specifico, lo yoga e il pilates sono perfetti per stimolare la tonificazione muscolare risvegliando la circolazione sanguigna anche nelle parti del corpo maggiormente soggette al ristagno dei liquidi.

Come eliminare la cellulite stando a casa

Che sia per motivi di lavoro o per la mancanza di strutture nelle vicinanze, a volte si è costretti a doversi attrezzare a casa per praticare un po’ di sport. In questo caso, è comunque possibile eseguire degli esercizi mirati a contrastare gli inestetismi della cellulite, semplicemente munendosi di un tappetino e di pochi attrezzi di uso comune.
Tra le attività di fitness più efficaci, ci sono gli affondi e gli squat. I primi servono ad allungare la muscolatura delle gambe, tonificando glutei e cosce, mentre i secondi rappresentano uno degli strumenti più completi per rafforzare non solo le gambe e i glutei, ma anche la schiena e l’addome.
A questi si possono abbinare il ponte per i glutei, da eseguire da sdraiati sollevando il bacino, e gli abduttori, che si praticano stesi lateralmente, sollevando in modo alternato le gambe.