HomeBenessereSvegliarsi presto al mattino: ecco quali sono i benefici

Svegliarsi presto al mattino: ecco quali sono i benefici

Per tante persone, alzarsi presto la mattina non è affatto semplice. Eppure, diverse scuole di pensiero, sostengono che puntare la sveglia di buon mattino, magari quando fuori è ancora buio, può essere davvero vantaggioso, ma è davvero così? Uno dei motti dei mattinieri è: se vinci la mattina, vinci la giornata e in effetti vi sono alcuni benefici nell’alzarsi presto, tra cui quello di migliorare le proprie prestazioni, sia a lavoro che a scuola.

Quali sono i benefici di alzarsi presto al mattino?

1. Consente di organizzare al meglio la giornata
Quando ci svegliamo presto, abbiamo più tempo per sbrigare le faccende domestiche, lavorative e personali. Avere più tempo a disposizione, inoltre, ci consente anche di fare le cose meglio, perché possiamo pianificare il tutto con calma, senza essere attanagliati dall’ansia e dalla fretta. Tuttavia, risulta molto importante gestire al meglio questo tempo, perché altrimenti si tende a riempirlo con troppe cose da fare.

2. Più tempo per tenersi in forma
Per mantenere in salute il corpo e la mente è fondamentale fare un po’ di attività fisica. Spesso, però, si ha poco tempo da dedicare al fitness. Alzarsi di buon mattino, invece, consente di ritagliarsi una mezz’ora da dedicare all’allenamento. Inoltre, farlo appena svegli, ci fa avvertire meno la stanchezza e allontana la voglia di saltare l’allenamento per via del lavoro. Grazie all’endorfine prodotte durante l’attività fisica, si va a ridurre lo stress e l’ansia e, allo stesso tempo, aumenta l’energia.

3. Maggiore produttività
Quando la maggior parte delle persone sta ancora dormendo, chi si è alzato presto, avrà la possibilità di fare molte più cose senza distrazioni e, quindi, essere molto più produttivo. Ad esempio, si può evitare il traffico e arrivare prima a lavoro senza stress. Lavorare senza interruzioni farà molto bene non solo alla produttività, ma anche all’umore, perché aumenta la capacità di risolvere i problemi e, di conseguenza, aumentare i guadagni.

4. Migliora l’umore
Le persone che vanno a letto tardi e si svegliano tardi hanno maggiori probabilità di sviluppare disturbi dell’umore, rispetto a chi va a dormire presto e si sveglia presto. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che le persone affette di depressione hanno meno interazioni sociali e non si espongono al sole a sufficienza. Quest’ultimo fattore potrebbe mandare in tilt il proprio cronotipo.

5. Riuscire a fare una sana alimentazione
Svegliarsi presto al mattino consente a tutti gli amanti della colazione di godersi al meglio questo dolce momento della giornata. Inoltre, si ha a disposizione più tempo per preparare un pasto sano e gustoso, come un frullato, dei pancake o anche un dolce fatto in casa.

Come imparare ad alzarsi presto la mattina

La prima cosa da fare è quella di puntare la sveglia sempre alla stessa ora. In questo modo, l’organismo si sincronizzerà al ritmo sonno-veglia. Per riuscire a dormire meglio, poi, è consigliato trascorrere qualche ora all’aria aperta durante il giorno, poiché la luce del sole stimola la produzione degli ormoni che regolano il ritmo circandiano. Svolgere attività fisica può essere d’aiuto, a patto che non venga fatta poco prima di andare a dormire, in quanto stimola l’adrenalina. Altro segreto per riuscire a dormire bene, è quello di non utilizzare smartphone, tablet o altri dispositivi tecnologici che possono ritardare l’addormentamento e rendere più difficile risvegliarsi presto.