HomeBenessereRimedi naturali per combattere le zanzare: dai vegetali agli oli essenziali

Rimedi naturali per combattere le zanzare: dai vegetali agli oli essenziali

Sul terrazzo, in casa o in giardino, durante l’estate siamo spesso vittime delle punture a opera delle fastidiosissime zanzare. Per questo motivo abbiamo stilato alcuni rimedi al 100% naturali per combatterle ed evitare di entrare in contatto con questi insetti davvero invadenti.

Infatti, in estate, complici le temperature elevate e le finestre inevitabilmente spalancate, la propria abitazione può trasformarsi in un ritrovo per questi insetti sempre pronti a rovinare le nostre giornate.

Se per quanto riguarda le formiche o le mosche i rimedi appaiono davvero semplicissimi e rapidi, per ciò che concerne le zanzare le cose stanno diversamente poiché debellarle potrebbe risultare davvero complicato, tanto in città quanto al mare.

A tal proposito, spesso le comuni zanzariere magnetiche o quelle elettriche sono più che sufficienti ad arginare il problema, tuttavia, per scongiurare maggiormente le pruriginose punture, è possibile optare per alcuni rimedi assolutamente naturali.

Vediamo, dunque, quali sono le soluzioni più “green” da utilizzare in aggiunta ai sistemi elettrici al fine di realizzare un ambiente il quanto più protetto possibile.

L’aroma al caffè per combattere le zanzare

Le zanzare non sono grandi amanti degli odori forti e pungenti poiché essi sono in grado di interferire con il loro sistema nervoso centrale e dunque di stordirle. Per questo motivo il caffè, che al nostro olfatto risulta particolarmente piacevole e aromatico, per le zanzare è un vero e proprio repellente. Per riuscire ad allontanare questi insetti utilizzando questo prodotto, è dunque possibile carbonizzare un piccolo quantitativo di caffè in polvere. Diversamente, per tenerle a debita distanza dal proprio giardino, si possono posizionare i fondi di caffè direttamente all’interno dei vasi delle proprie piante.

Un anti-zanzare con aceto e limone

Altri due ingredienti al 100% naturali e utilissimi per combattere la presenza delle zanzare sono l’aceto e il limone. Infatti, il loro intenso aroma è capace di allontanare le zanzare poiché, come precedentemente accennato, questi insetti detestano le fragranze piuttosto forti. Tuttavia, combinando insieme questi due prodotti sarà possibile eliminarle facilmente dall’interno della propria casa. Per farlo sarà sufficiente tagliare alcune fettine di limone e andarle a inumidire con un po’ di aceto. A questo punto, una volta che il liquido sarà stato completamente assorbito dalle fette dell’agrume, queste potranno essere posizionate nei punti più strategici della casa, come ad esempio i davanzali delle finestre o in prossimità delle porte.

Allontanare gli insetti utilizzando gli oli essenziali

Gli oli essenziali, comunemente impiegati per profumare la propria abitazione, rappresentano un ulteriore repellente di origine naturale da utilizzare per la lotta contro le zanzare.

Questi sono disponibili sul mercato in una vastissima gamma in diverse fragranze e profumazioni. Possiamo trovare quelli al limone, al Tea-Tree, alla lavanda o alla citronella, i quali saranno particolarmente fastidiosi per le zanzare. Inoltre, ricorrendo a questo rimedio, è utile sottolineare come siano sufficienti pochissime gocce di prodotto da diluire in un diffusore per ambiente oppure da spalmare sulla propria pelle come se fossero una semplice crema.

Le migliori piante anti-zanzare

Se si ha un buon pollice verde e il forte desiderio di colorare e addobbare la propria casa utilizzando piante e fiori, è importante sapere che si possono scegliere dei vegetali utilissimi per tenere lontane le zanzare.

A tal proposito, il basilico o la menta sono piantine perfette per combattere la presenza di questi insetti e per aromatizzare al meglio le pietanze preparate in cucina. Inoltre, anche la lavanda si presta benissimo a questo scopo e regalerà all’ambiente un gradito tocco di colore.

Infine, se si dispone di una piccola area adibita a orto nel proprio giardino è possibile decidere di coltivare qualche pianta di aglio che potrà essere impiegata sia in cucina che come repellente per allontanare le zanzare.