HomeBellezzaTutti i segreti per applicare correttamente il rossetto rosso

Tutti i segreti per applicare correttamente il rossetto rosso

Esistono diversi modi per applicare il rossetto rosso in maniera impeccabile. Grazie ad alcuni trucchetti, infatti, non solo si riesce a farlo durare più a lungo, ma anche ottenere un risultato più omogeneo e pulito. Il rossetto rosso è uno dei pochi cosmetici che già da solo riesce a far sentire una donna più bella, ma affinché sortisca questo effetto, deve essere applicato alla perfezione e, soprattutto, senza sbavature. Vediamo, allora, quali sono i passaggi per delle labbra rosso fuoco impeccabili.

A chi sta bene il rossetto rosso?

Al contrario di quanto di possa pensare, il rossetto rosso non sta bene proprio a tutte, infatti, esistono diverse tonalità di rosso per adattarsi al meglio alla carnagione, al colore degli occhi, dei capelli, ecc. Ma come fare per scegliere la giusta tonalità? Innanzitutto, bisogna tener conto del colore delle proprie labbra, se queste sono rosate, allora sarebbe meglio scegliere una tonalità calda; al contrario, se tendono al violaceo, allora bisogna optare per una tonalità fredda. Inoltre, bisogna tenere a mente che il rossetto rosso mette in evidenza non solo le labbra, ma anche la dentatura. Per questo, se si hanno delle piccole rughette o i denti storti, sarebbe meglio optare per un rosso più tenuo o meno acceso. Infine la sfumatura del rossetto rosso va scelta soprattutto in base al proprio incarnato: le more con la carnagione olivastra possono osare con il rossetto rosso fuoco; mentre le more con la carnagione chiara, devono utilizzare rossi più scuri, come il bordeaux. Per quanto riguarda le bionde, invece, nel caso di capelli biondi e occhi azzurri, sarebbe opportuno prediligere tonalità fredde. Le bionde con la carnagione scura, invece, dovrebbero preferire delle tonalità più accese.

Come applicare correttamente il rossetto rosso

1. Preparare le labbra
Prima di passare alla stesura del rossetto è fondamentale preparare le labbra, per privarle di pellicine e altre imperfezioni. È possibile esfoliare le labbra con un lip scrub preparato a casa molto semplicemente: basta mescolare un po’ di olio di oliva con lo zucchero e massaggiarlo delicatamente sulle labbra. Completate la preparazione, applicando un velo di burro cacao per andare a idratarle. In questo modo, oltre ad essere più morbide, saranno anche una buona base su cui lavorare.

2. Delineare le labbra con una matita
Terminati gli step preparatori, è arrivato il momento di passare al trucco labbra vero e proprio. Utilizzate una matita dello stesso colore del rossetto o, se non l’avete, molto simile. Temperate la mina della matita e con dei piccoli tocchi cominciate a disegnare il contorno delle labbra. Se sorridete durante quest’operazione, sarà ancora più semplice.

3. Applicazione del rossetto
A questo punto è possibile procedere con l’applicazione del rossetto rosso vera e propria. Il metodo migliore per non sbagliare e non creare antiestetiche sbavature è quello di partire dal centro e procedere verso l’esterno. Infine, andata a perfezionare i bordi. Terminata la prima passata, fatene un’altra per rendere il colore più pieno ed omogeneo.

4. Tamponare l’interno delle labbra
Anche se avete fatto molta attenzione, quando si usa il rossetto rosso è matematico che si macchino i denti, ma niente panico. Basta utilizzare un fazzoletto di carta e tamponare delicatamente l’interno delle labbra per evitare che accada questo spiacevole inconveniente. Infine, con un velo di un fazzoletto poggiato sulle labbra, applica poca cipria fissante con l’aiuto di un pennello. In questo modo durerà molto più a lungo.