HomeBellezzaTutti i segreti della cosmesi vegan per una bellezza naturalmente etica

Tutti i segreti della cosmesi vegan per una bellezza naturalmente etica

Al giorno d’oggi la filosofia vegan è stata completamente sdoganata, sia a tavola che nell’ambito della skin care e del make-up.

In questo articolo, scopriremo tutti i segreti dell’universo vegan per una bellezza naturale.

Cosmetici vegan: cosa sono esattamente?

Quando parliamo di cosmesi vegan, facciamo riferimento a prodotti formulati con ingredienti cruelty free, di origine vegetale e non animale. Alcuni ingredienti, usualmente utilizzati in cosmetica e vietati nei prodotti vegan, sono ad esempio il latte, il miele, la bava di lumaca e le proteine della seta.

Questa classificazione, tuttavia, non esclude a priori che tali prodotti siano stati testati sugli animali. Fortunatamente, in Europa, le norme vietano tali test, indipendentemente dal fatto che i cosmetici siano vegani o meno, rendendo la cosmesi vegan completamente etica.

Come capire se un prodotto è vegan?

Non è semplicissimo capire la differenza tra prodotti naturali, biologici e vegani. Spesso l’approccio della comunicazione, la confezione e gli ingredienti indicati confondono le idee.

Per assicurarsi che un prodotto sia realmente vegan, e non solo biologico o cruelty free, è sufficiente risalire al suo INCI e consultare la classificazione degli ingredienti contenuti, riportati in ordine di concentrazione, dal più presente al meno presente.

La presenza delle indicazioni Vegan ok o Vegan confermerà, infine, di essere al cospetto di un cosmetico realmente vegano.

La diffusione della cosmesi vegan

Cosmetify, la piattaforma anglosassone che studia la diffusione online dei marchi cosmetici, ha rilevato che il 49% delle donne, durante l’acquisto di prodotti di bellezza, opta per soluzioni vegane, guidate dall’impressione che queste siano anche più sane oltre che etiche.

L’interesse verso l’universo vegano, dopotutto, è confermato dalla popolarità sui social dell’hashtag #vegan che ad oggi ha raggiunto numeriche importantissime, con quasi 60 milioni di post dedicati.

Questo trend in crescita è seguito attentamente dalle aziende di cosmetica che sono sempre più impegnate ad ampliare la propria offerta in questa direzione.

Inoltre, molte celebrities hanno fatto propria la causa, lanciando beauty brand 100% vegan. Tra queste, le più famose sono Jessica Alba, Miranda Kerr, Lady Gaga e Rihanna.

Le migliori marche di cosmesi vegan per una bellezza naturale

Come abbiamo accennato, il mercato della cosmesi vegana è in netta espansione. Infatti, negli ultimi anni, sono nati numerosi nuovi brand specializzati nella formulazione e nella produzione di tali prodotti. Vediamo insieme le più affidabili.

Weleda è uno dei colossi mondiali in grado di vantare una massiccia produzione di prodotti naturali e vegani. L’attenzione posta nei confronti dell’ambiente e degli animali e la produzione di prodotti efficaci, studiati per rispondere alle esigenze di tutti, ha reso questa azienda affidabile e celebre.

Orveda, marchio fondato dalla ex presidente di L’Oréal Paris e di Lancome. Un investimento su larga scala che ha avuto, sin dall’inizio, l’obiettivo di dare vita a prodotti per la skincare assolutamente vegani e caratterizzati da un’impronta disinteressatamente a favore della causa vegan.

L’Occitane è il famoso brand impegnato nella produzione di prodotti di bellezza e profumi di altissima qualità, formulati secondo standard naturali, ricorrendo ai principi fondanti della fitoterapia e dell’aromaterapia. Oltre a lavorare efficacemente in ambito vegan, l’azienda è da sempre impegnata a ridurre al minimo l’impatto ambientale della propria produzione, optando per materie prime e procedure poco inquinanti.

L’universo vegan è un segmento molto sviluppato e in netta espasione grazie ad una sensibilità sempre maggiore da parte dei consumatori.

Il suo successo nel settore cosmetico rappresenta un piccolo grande passo verso un futuro rispettoso e più sostenibile.