HomeBellezzaTrattare i capelli grassi non è difficile, anzi lo si può fare...

Trattare i capelli grassi non è difficile, anzi lo si può fare anche in estate

Cosa sono i capelli grassi

I capelli grassi sono una condizione di cui soffrono molte persone. Alla vista, infatti, questi appaiono come unti, oleosi e spesso hanno anche un forte odore che proviene dal cuoio capelluto. Insomma, i capelli sembrano sporchi anche se sono appena stati lavati. La causa di questa fastidiosissima problematica è l’eccessiva produzione di sebo. In condizioni normali, questa sostanza deve proteggere la pelle e i capelli dagli agenti esterni e dai microorganismi, ma, se in eccesso, li rende grassi.

Quali sono le cause scatenanti

La prima e principale causa dei capelli grassi è di tipo ormonale, perché le ghiandole sebacee diventano troppo produttive.
Ci sono, però, anche altri fattori che possono incidere sulla comparsa di questa problematica. Tra questi vi sono il fumo, l’inquinamento atmosferico, l’utilizzo di prodotti cosmetici per i capelli troppo forti e aggressivi, ma anche un’alimentazione eccessivamente ricca di grassi.

Come risolvere il problema dei capelli grassi in estate

In estate i nostri capelli vengono sottoposti a una serie di stress maggiori rispetto che in inverno. Il sole, il cloro delle piscine, il sale dell’acqua del mare e i lavaggi più frequenti sono solo alcune delle cause di questo problema.
Chi ha i capelli grassi, quindi, in estate deve porre ancora più attenzione per limitare e risolvere questa spiacevole condizione.
Per prima cosa è necessario scegliere dei prodotti delicati e non troppo aggressivi che consentano anche dei lavaggi frequenti senza danneggiare il capello e irritare la cute.
Se possibile, poi, bisognerebbe evitare, almeno per un periodo di trattamento iniziale, di stressare troppo il capello. Si dovrebbero eliminare le tinture e le pieghe con phon, piastre e ferri.
Un occhio di riguardo deve essere posto, poi, all’alimentazione. E’ fondamentale evitare i fritti, i cibi eccessivamente grassi e l’abuso di carboidrati. Meglio preferire frutta, verdura, legumi, pesce e carni magre. L’estate, da questo punto di vista, è anche la stagione migliore per la grande varietà di frutta e verdura che ci offre. Non è sufficiente, però, fare solo attenzione durante la scelta degli ingredienti che utilizzeremo per la preparazione dei nostri piatti, perché è importante anche avere cura di utilizzare delle tecniche di cottura semplici, come quella al vapore e la bollitura; evitando condimenti eccessivi o troppo grassi. Sì, quindi, all’olio extravergine di oliva, ma burro, lardo e strutto devono essere assolutamente banditi.

Quali prodotti usare

Non è vero che non si devono lavare i capelli tutti i giorni, a maggior ragione se questi sono grassi. L’importante è usare prodotti specifici per lavaggi frequenti a base di ingredienti naturali, come il thé, l’alloro e il coriandolo. Una o due volte la settimana è anche possibile utilizzare uno shampoo scrub che consente di eliminare a fondo le impurità e il sebo in eccesso. Si utilizza come un normale shampoo, ma la fase in cui si massaggiano cuoio capelluto e capelli è ancora più importante.
I capelli grassi spesso hanno un cattivo odore anche se sono puliti proprio a causa dello strato di sebo che li ricopre. Per ovviare a questo problema, che può anche essere imbarazzante, è possibile spruzzare sulla nuca e su tutta la lunghezza della chioma un apposito spray naturale profumato, meglio se realizzato con ingredienti naturali.