HomeBellezzaTagli destrutturati, super scalature e code altissime: ecco gli hair trend del...

Tagli destrutturati, super scalature e code altissime: ecco gli hair trend del momento

Gli hair trend del momento fanno un salto ai primi anni 2000 con tagli divertenti e sbarazzini, updo light e tinte variegate, dal biondo miele al rosso chiaro fino al rosa e al violetto, che hanno fatto grande tendenza negli ultimi anni. Via libera alle frange simmetriche e ai ciuffi a tendina che si aprono sulla fronte creando movimento al viso.

Grande successo per i tagli più corti e molto scalati che valorizzano la personalità di chi li indossa e che crescendo, si trasformano in pieghe versatili e naturali. Tra i tagli più amati della stagione vince il Bixie, una combinazione tra il pixie cut e il bob classico che presenta la struttura del caschetto, ma con maggiore consistenza per uno stile più libero e disordinato. Si tratta della scelta ottimale per le donne che chiedono movimento e volume senza troppa sobrietà.

Lunghezza media con scalatura e frangia a tendina

Se non riesci a rinunciare alla tua chioma lunga e sexy, ma hai voglia di un cambiamento, prova ad alleggerire la lunghezza con una scalatura che parte dal collo e arriva fino alle punte. Per creare movimento e valorizzare i lineamenti del viso esegui delle scalature decise anche ai lati, per incorniciare il volto e alleggerire la struttura. E a proposito di frangia, opta per un ciuffo a tendina, che è di tendenza questa stagione e sarà il leitmotiv anche del prossimo autunno.

Capelli ricci e ribelli

È vero, scegliere la piega perfetta non è sempre semplice quando hai capelli ricci e ribelli. In questo caso, meglio optare per un taglio non corto e poco scalato, per dare una struttura più ordinata senza eccedere nel volume, spesso difficile da gestire. Meglio evitare di stirare sempre la chioma, in quanto, oltre a bruciare lunghezza e punte, con il passare dei mesi rovina il riccio, trasformandolo in un boccolo malfatto che richiederà tempi e trattamenti specifici per ritornare come prima.

Per le chiome super lunghe: onde, onde e onde

Se hai capelli lunghi, ben strutturati che ami portare sciolti anche in estate, non rinunciare a una piega ricca di onde da vera star di Hollywood. In questo caso, il colore svolge un ruolo fondamentale, e se al corto si adatta qualsiasi tonalità, per le chiome lunghe da principessa occorre un trattamento fashion come il balayage o l’ombré che esaltano le lunghezze e valorizzano qualsiasi tipologia di capello.

Puoi scegliere sia una frangia corta simmetrica sia una frangia più lunga che si adagia su uno dei lati o mantenere la lunghezza ovunque, realizzando dei torchon. Certo, l’estate non viene incontro ai capelli lunghi perché il sudore, l’umidità e il caldo obbligano a tenere le chiome legate ed è la ragione per cui si tende spesso a tagliarle, per farle ricrescere in autunno.

Via libera ai codini alti e agli chignon

Se non hai intenzione di tagliare i capelli nonostante il caldo tropicale, la moda di questa stagione viene in aiuto con un trend super glam che arriva dagli USA e dall’Australia: code alte o chignon da ballerina di danza classica.

Ma attenzione, per la coda alta la chioma va prima lisciata bene e poi raccolta sulla parte più alta del capo con un codino dello stesso colore dei capelli. E se c’è la frangia? Meglio lasciarla libera ma ben pettinata, mentre è bene evitare i torchon o i ciuffi lunghi che escono dalla coda. Questa piega, infatti, deve prendere l’intera chioma (senza lasciare ciuffetti liberi) e tirarla verso la parte posteriore della testa.