HomeBellezzaQuali sono gli esercizi sportivi più efficaci per sconfiggere e prevenire la...

Quali sono gli esercizi sportivi più efficaci per sconfiggere e prevenire la tanto odiata cellulite

Che cos’è la cellulite

La cellulite è un problema che affligge davvero tutti: uomini, donne, persone in sovrappeso, normopeso e anche quelle molto magre. Non tutti, però, sanno davvero di che cosa si tratta.
La cellulite, infatti, è una vera e propria patologia provocata da un’eccessiva attività del tessuto adiposo sottocutaneo che forma dei rigonfiamenti di grasso. Questi vanno a comprimere sulla microcircolazione. Il risultato è la cosiddetta buccia d’arancia, la ritenzione idrica e l’insorgenza, nelle forme più gravi, di una vera e propria infiammazione. La cellulite, quindi, non solo è un difetto estetico, ma può anche provocare dolore nelle forme più accentuate.

Come combattere e prevenire la formazione della cellulite

Certamente vi è una predisposizione genetica nella comparsa della cellulite e contro questa non è possibile agire. Ci sono, però, molte abitudini e stili di vita che possono influenzare notevolmente l’insorgenza di questa patologia.
L’alimentazione, l’attività fisica, il fumo e l’alcool sono sicuramente alcuni importanti fattori di rischio che possono davvero fare la differenza. Ci sono, però, anche altri atteggiamenti e comportamenti meno ovvi e conosciuti che possono incrementare la pelle a buccia d’arancia, come ad esempio l’utilizzo di abiti sempre molto attillati ed aderenti e realizzati con fibre sintetiche che non consentono la naturale traspirazione della pelle.

Come intervenire?

Molti sono i modi per intervenire nel tentativo di eliminare la cellulite già radicata ed evitare la formazione di nuovo tessuto adiposo. Ci si può mettere a dieta, smettere di bere alcoolici e fumare o utilizzare prodotti cosmetici anticellulite, ma la pratica di esercizi sportivi specifici è sicuramente il metodo migliore. Non tutti gli sport e non tutta l’attività fisica, comunque, portano agli stessi risultati perciò si devono scegliere quegli esercizi che vanno a lavorare maggiormente sui punti critici della localizzazione della cellulite, come i glutei e l’interno e l’esterno delle cosce.

Quali sono gli esercizi migliori contro la cellulite

Un allenamento idoneo non solo è in grado di ridurre progressivamente la cellulite che si è già depositata sul nostro corpo, ma riesce anche a prevenire la formazione di nuovi cuscinetti grasso.
I risultati migliori si ottengono con un’attività fisica regolare e costante, ma non troppo intensa e pesante perché non si deve andare a stressare il microcircolo. Ecco perché il nuoto, l’acquagym e delle lunghe passeggiate sono il metodo perfetto per iniziare a contrastare la buccia d’arancia.
Quando si fa sport, poi, bisogna cercare di allenare in maniera armonica tutto il corpo, alternando gli esercizi della parte inferiore del corpo a quelli della parte superiore. Solo così, infatti, la circolazione sanguigna sarà costante e non si concentrerà e localizzerà solo su una zona corporea.
Gli esercizi più adatti per gli arti inferiori sono gli squat (dei piegamenti fatti allargando le gambe e tenendo i piedi paralleli tra loro), gli affondi, alzare le gambe lateralmente cercando di mantenerle in elevazione per alcuni secondi e il ‘ponte’ per i glutei (sdraiati su un tappetino, si piegano le gambe e si alza il fondoschiena cercando di contrarre i muscoli. Si mantiene questa posizione di trazione per alcuni secondi per poi ripetere l’esercizio). Se non si è molto esperti e allenati, tutti questi esercizi a corpo libero possono essere fatti ‘scarichi’, cioè senza nessun peso, ma quando si acquista un pò di forza, si può decidere di utilizzare anche delle cavigliere per massimizzare i risultati.