HomeBellezzaQuali maschere scegliere per avere una pelle del viso impeccabile

Quali maschere scegliere per avere una pelle del viso impeccabile

Per prendersi cura della propria pelle, la skin care routine non può proprio mancare. Si tratta di una serie di passaggi fondamentali che includono detersione, esfoliazione e idratazione e che contribuiscono a mantenere in salute la pelle del nostro viso. Uno di quei passaggi include le maschere per il viso. Vediamo quali sono le migliori, per un risultato finale davvero ottimale.

Igiene profonda con le maschere per il viso

Le maschere facciali da sempre fanno parte degli step fondamentali per rendere la pelle del viso idratata, oppure più luminosa, o ancora più compatta e opaca.
A differenza di detergenti, creme e sieri, che possono (e devono) essere usati ogni giorno di mattina e di sera, le maschere sono prodotti mirati, con azioni specifiche e vanno utilizzate con cadenza regolare, al massimo un paio di volte a settimana. Il loro effetto contribuisce a igienizzare in profondità la pelle del viso per un effetto disintossicante totale.
Visto il loro scopo, farne uso in modo ravvicinato non avrebbe alcun senso e sarebbe solo uno spreco di prodotto e di denaro.
Come per ogni altro acquisto dedicato alla skin care, anche per le maschere va fatta una ricerca iniziale prima di comprare. Non basta, infatti, affidarsi alla descrizione e all’INCI che troviamo sulla confezione; occorre, invece, conoscere bene la propria pelle, pregi e difetti e sulla base di questi ultimi fare la scelta per il prodotto che più si adatta alle nostre esigenze. Trovare quello giusto non sarà un’impresa semplice e ci vorrà più di un tentativo, ma lo sforzo varrà i benefici che queste maschere apportano alla nostra pelle. E, come per ogni prodotto skin care, anche queste dovranno essere ciclicamente cambiate: utilizzare sempre una stessa maschera a lungo andare annulla il suo effetto, in quanto la pelle ormai sarebbe assuefatta e abituata al prodotto. Modificare marca oppure proprietà della maschera viso circa ogni 3/5 mesi, aiuta la nostra pelle ad assorbire maggiormente i principi attivi contenuti nel prodotto, per un effetto che non si disperde mai.

Le migliori maschere per il viso

Hydra Bomb di Garner

Tra le scelte più comuni di maschere per il viso c’è sicuramente quella per un’idratazione profonda.
La linea Garnier ha dedicato una serie di prodotti per il viso proprio all’idratazione e le maschere Hydra Bomb sono le più gettonate per un effetto assicurato a un prezzo contenuto.
Ravvivano la pelle stanca e sono arricchite di acido ialuronico e oli essenziali, ideali sia per la mattina che per la sera prima di andare a dormire.

Glamglow Probiotic Mask

Per ottenere un effetto ultra lenitivo e un finish sano e compatto della pelle, Glamglow propone una bomba di vitamine. Nata per affrontare secchezza e opacità estrema, questa maschera conferisce al viso nuova luce attraverso bacche di Goji, mirtilli rossi e il caro acido ialuronico, per un effetto rimpolpante.

Machera lenitiva Avène

Per le pelli molto sensibili, questo prodotto non può proprio manccare nel beauty-case della skin care quotidiana. Dalla texture leggera, la maschera di Avène svolge un’azione lenitiva e nutriente, donando un immediato comfort grazie all’olio di certamo. È l’ideale anche per chi vede la sua pelle grigia e affaticata, oppure per lenire le scottature del sole estivo.

Mother Nature maschera purificante

Questo prodotto è molto versatile e si adatta bene a pelli grasse, miste o secche. Dalla consistenza leggera e delicata, la maschera libera in prodonfità la pelle dalle impurità, lasciandola morbida e luminosa. Al 100% vegana, l’azione è compiuta dall’argilla bianca, dal fango del Mar Morto e dall’olio di avocado unito alla vitamina E. In altre versioni, questa maschera contiene anche del sale marino che contribuisce a liberare i pori ostruiti, per una leggera azione esfoliante.