HomeBellezzaPelle spenta: tutti i consigli per renderla più luminosa

Pelle spenta: tutti i consigli per renderla più luminosa

Guardare lo specchio che restituisce un viso dal colorito spento e grigiastro rappresenta l’incubo di molte donne.

La maggior parte delle volte si cerca di tamponare velocemente la situazione col fondotinta, ma come sempre la soluzione migliore è agire alla radice del problema. In questo articolo vedremo assieme tutta una serie di trucchi e rimedi per avere una pelle luminosa e tonica.

Le motivazioni alla base di una pelle spenta

A differenza di quanto si pensa, la problematica della pelle spenta non interessa esclusivamente chi possiede una carnagione chiara: certo, in quel caso mantenerla radiosa è certamente più difficile, ma anche chi ha un colorito più scuro può trovarsi alle prese con un viso spento.

Alla base del grigiore ci sono generalmente stress, poco sonno, una notte brava o abitudini alimentari errate.

Tra le cause ravvisiamo anche la tendenza a una pelle secca e disidratata (in tal caso gioverà idratarla più possibile con creme, sieri e maschere ad hoc), nonché l’abuso di sigarette e problemi veri e propri dell’ossigenazione del sangue.

La cattiva notizia è che andando avanti con l’età, la tendenza a seccarsi dell’epidermide aumenta.

L’importanza di una pelle luminosa

Sui social network come Instagram, imperversa la tendenza del “glow”, ovvero della skincare e del trucco che rendono il viso luminoso.

Attenzione: luminoso e lucido non sono due sinonimi, poiché quest’ultimo indica un’epidermide tendente al grasso e dev’essere parimenti combattuto.

Il glow, invece, è quel leggero bagliore presente sulle zone più in rilievo del viso, come guance, fronte e naso, ma indica anche un colorito dall’aspetto sano.

Curare la propria pelle del viso comunque non deve essere solo una moda: assumere un’adeguata skincare routine contribuirà a mantenere uno stato di buona salute e a prevenire l’invecchiamento della cute.

Maschere in tessuto per la pelle spenta

In commercio esistono una miriade di maschere che possono rendere la pelle del nostro viso più luminosa e nutrita. Le maschere in tessuto biologiche, importante dalle tendenze beauty asiatiche, imperversano ormai in ogni negozio e sono per tutte le tasche.

Queste maschere possiedono un forte potere idratante e danno ristoro alla pelle con un’applicazione della durata di pochi minuti.

Tuttavia è possibile anche realizzare maschere con gli ingredienti che possediamo a casa: grazie ai principi attivi contenuti in tali prodotti, specie se sono freschi, il colorito grigio sarà un lontano ricordo.

Le migliori maschere da preparare a casa

Una maschera molto efficace si può realizzare con due cucchiai di birra e uno di succo di limone: mescolateli sino a renderli indistinguibili, e se possibile vaporizzate il tutto sul viso.

Anche con zucchero, miele e limone si può creare un’efficace maschera illuminante che sia anche scrub: in una tazza mettete zucchero e miele per poi unire il limone e stendete tutto sul viso

Infine, un’altra ricetta di bellezza prevede l’uso di due cucchiaini di yogurt e due pomodori: frullate i pomodori per poi mescolarli con lo yogurt, infine applicate per 10 minuti.

Le norme di condotta ottimali per una pelle radiosa

Bere il più possibile sembrerà un consiglio scontato, eppure l’acqua sta alla base di un colorito radioso. Rimuovere i residui di trucco ed esfoliare con regolarità la pelle del viso durante la settimana invece, la preparerà a ricevere meglio gli attivi idratanti.

Tra i cibi da prediligere: avocado, carote, melograno, tè verde e salmone.