HomeBellezzaLip gloss: l'estate 2022 è brillante

Lip gloss: l’estate 2022 è brillante

Se siete cresciute tra la fine degli anni ’90 e l’inizio deli 2000, sicuramente avete avuto in fondo alla borsa o agganciato al telefono un lucidalabbra. Nel tempo, il gloss è stato accantonato dalla maggior parte delle case cosmetiche a favore di rossetti waterproof. Negli ultimi due anni, però, è stato protagonista di un ritorno di fiamma e nel 2022 rappresenta un vero e proprio must have.

Lip gloss: cos’è

Il gloss è un prodotto per il trucco per le labbra più recente del rossetto, più liquido e fruttato: esalta le labbra rimpolpandole e donando loro lucentezza. Il risultato? Non solo luminose, ma anche glitterate o satinate.

Il lip gloss esiste dal 1970: all’epoca si chiamava lucidalabbra e la sua consistenza era piuttosto grassa. Il lip gloss, infatti, si presentava sotto forma di un tubo con una palla all’estremità, che fungeva da applicatore. Da allora, ha fatto molta strada: oggi, la sua composizione è quella di un gel e si presenta in un tubo, in un barattolo o anche in una matita. Può essere trasparente o colorato, ma anche glitterato o cangiante. È disponibile anche in diversi gusti e profumi.

Il lip gloss 4.0 è un vero e proprio prodotto per la cura delle labbra: può contenere agenti idratanti, antiossidanti (come la vitamina D) e protezioni solari.

Lip gloss o rossetto: quale scegliere?

Il rossetto è il trucco labbra conosciuto dal 3000 a.C. e ha una consistenza più solida. Il lip gloss, invece, è più liquido. Come il rossetto, si adatta a diverse occasioni:

  • se volete un make up che vada bene sia per il giorno sia per la sera, un gloss trasparente è l’ideale;
  • per un trucco estivo, adottate il lip gloss cangiante;
  • per il trucco da sera, osate con il glitter.

Il lip gloss si usa da solo e colora le labbra in modo leggero e sapido, ma può essere utilizzato anche in aggiunta al rossetto, per valorizzarlo e aggiungere lucentezza. In questo caso, dopo aver applicato il rossetto e aver tamponato con un fazzoletto per rimuovere eccessi di colore, si passa uno strato sottile di gloss. Quello trasparente non modificherà il colore: se, al contrario, volete illuminarlo ulteriormente, un glitter è la soluzione ideale. L’unico aspetto negativo del gloss è che non dura a lungo. Per farlo aderire di più, basta disegnare il contorno delle labbra usando una matita della stessa tonalità e colorare anche l’interno.

Lip gloss: le tendenze dell’estate

L’estate 2022 è brillante. Che siano opachi, satinati o lucidi, l’imperativo è far risplendere le labbra, facendole respirare con la frutta: si tratta di un make up a prova di seduzione che si abbina a tutti gli outfit e mette in risalto in qualsiasi circostanza. Quanto ai colori, c’è solo l’imbarazzo della scelta: se il pesca spopola, il fucsia conquista su tutte le carnagioni, premiando le più abbronzate.

L’estate 2022 è segnata anche da forti contrasti: la novità è costituita dal debutto del nero, una tendenza decisamente forte e molto poco season oriented, che non lascia spazio a errori. Unica condizione: fate in modo che le labbra siano perfette. Dunque, prima di osare, esfoliate ed idratate, perché le tinte accese fanno risaltare qualsiasi imperfezione. Per un effetto più durevole, potete applicare una base o un primer che aiutino il lucido a fare presa. Se non trovate il lip gloss nero, allora procedete pure con la matita e applicate poi quello trasparente. Non andateci pesante con il resto del make up: le labbra nere vi regaleranno tutto il carattere di cui il look ha bisogno.