HomeBellezzaLaminazione ciglia, il trattamento per avere uno sguardo più intenso

Laminazione ciglia, il trattamento per avere uno sguardo più intenso

Il tuo desiderio è quello di avere uno sguardo magnetico? Quando il trucco non basta, puoi ricorrere alla laminazione ciglia e sopracciglia, perfette per riempire i vuoti e delineare in maniera più marcata le aree dove la peluria è più rada. Ma in cosa consistono e qual è la durata dei trattamenti? Te lo spiegheremo nelle prossime righe.

Laminazione ciglia e sopracciglia, tecniche innovative per dare più intensità allo sguardo

Entrambe le metodiche hanno il vantaggio di una rapida esecuzione, non sono invasive e risultano totalmente indolori durante e dopo il trattamento. Inoltre permettono di abbandonare ciglia finte e di accorciare i tempi per il make up, decisamente laborioso quando si tratta di correggere gli inestetismi della zona oculare. Per ottenere un risultato gradevole e naturale, le lash maker (vale a dire le professioniste di questa branca dell’estetica) lavorano su due aspetti: l’infoltimento e l’ispessimento dei peli, più robusti del 20% rispetto allo stadio di partenza. Il tutto senza alterare il colore originario.

Cosa fare prima del trattamento di laminazione?

Prima di passare all’azione, occorre verificare che i prodotti non scatenino allergie, tramite un patch test: se i materiali non provocano reazioni entro 48 ore dal contatto con la cute, allora si può procedere con la laminazione. Altra raccomandazione importante è quella di eseguire il trattamento sulla pelle perfettamente pulita e senza irritazioni in corso.

Laminazione ciglia e sopracciglia, tutti i passaggi

Per raggiungere un risultato impeccabile, ti consigliamo di evitare il fai da te e di affidarti soltanto a esperti del settore. Il primo passo è pulire la zona da trattare con un detergente che tolga tutto lo sporco superficiale, senza causare irritazioni. Dopodiché si procede con i seguenti step:

• applicazione di una crema che destruttura i peli e ne fa perdere la consistenza (rottura dei ponti di zolfo)
• stesura di una colla con un pettine verso la nuova direzione prevista per ciglia o sopracciglia
• strato di un composto a base di cheratina e vitamine per ricostruire i nuovi ponti di zolfo
tinta (su richiesta)
pulizia accurata dell’area con un detergente delicato
finish emolliente con burro a base di estratti naturali e nutrienti.

La durata di una seduta va dai 20 ai 40 minuti; sarà cura dell’operatrice non prolungare troppo il tempo di posa delle sostanze utilizzate per la laminazione, al fine di non bruciare i peli.

Precauzioni post trattamento

A volte, la peluria può risultare più lucida del dovuto, appena conclusa la seduta di laminazione. In questo caso, non fare l’errore di toccare o di lavare la zona trattata nelle prime 24 ore, altrimenti rischi di rovinare tutto. Solo trascorso questo lasso di tempo potrai risciacquare la parte con acqua, per conferire a ciglia e sopracciglia un aspetto naturale. Per una manutenzione perfetta, evita i detergenti a base oleosa, rimuovi eventuali tracce di trucco con acqua micellare o prodotti affini e pettina sempre nella direzione dei peli, 2 volte al giorno.

Laminazione, prezzo e durata dei risultati

Vista la delicatezza della zona da trattare, ti invitiamo a scegliere con attenzione la lash maker che si occuperà della metodica. Questo ti permetterà non solo di avere il viso in ordine con un effetto naturale, ma anche di evitare danni alla salute, dovuti a manovre maldestre. Il prezzo medio di una seduta è di 50-55 €, quando materiali e attrezzature sono di qualità e in linea con le ultime innovazioni del settore. Per mantenere il risultato iniziale, ti consigliamo di effettuare un trattamento ogni 30 giorni o, almeno, 5 volte l’anno.