HomeBellezzaLabbra secche d'estate: perché avviene questo fenomeno?

Labbra secche d’estate: perché avviene questo fenomeno?

Quando arriva la bella stagione, a causa del sole, dell’aria calda e dell’aria condizionata è possibile ritrovarsi con le labbra secche e disidratate. Anche se si tratta di una condizione molto fastidiosa è anche piuttosto comune e non deve destare troppe preoccupazioni. Fondamentale, però, è correre ai ripari al più presto possibile, al fine di evitare che la situazione peggiori, soprattutto se dobbiamo andare al mare. Vediamo, allora, quali sono le cause, i sintomi e rimedi per le labbra secche d’estate.

Quali sono le cause?

A differenza di altre zone della pelle, le labbra non contengono ghiandole sebacee e proprio per questa ragione tendono a seccarsi e screpolarsi più velocemente, visto che non è presente nessuno strato di sebo in grado di trattenere l’umidità. Vi sono diversi fattori che possono causare le labbra secche, tra cui:
– tendenza a leccarsi o mordicchiarsi le labbra;
– temperature estreme (caldo/freddo);
– eccessiva esposizione al sole;
– disidratazione;
– ridotta umidità dell’aria;
– assunzione di alcuni farmaci.

Quali sono i sintomi delle labbra secche?

Accorgersi di avere le labbra secche è abbastanza semplice, in quanto basta osservarle attentamente per notare pellicine, piccoli taglietti o screpolature. Tra i sintomi più comuni troviamo:

– bruciore;
– gonfiore;
– sensazione di pelle che tira;
– fastidiosa sensazione di secchezza;
– arrossamento;
– sanguinamento.

Quali sono i rimedi per le labbra secche d’estate?

1. Utilizzare regolarmente il burrocacao

Il burrocacao è un prodotto cosmetico che non solo permette di prevenire le labbra secche, ma funge anche da trattamento, andando ad ammorbidire le screpolature. In commercio esistono diverse formulazioni, più o meno ricche, pertanto potrebbe volerci un po’ prima di trovare quella più adatta alle proprie esigenze. Affinché funzioni, il burrocacao, deve essere applicato più volte durante il giorno e ogni sera prima di mettersi a letto. Inoltre, sarebbe opportuno lavare bene le mani prima di procedere all’applicazione.

2. Non dimenticare lo scrub

Quando le labbra secche si riempiono di fastidiose pellicine, l’unico rimedio è quello di effettuare uno scrub. Questo trattamento è utile per rimuovere efficacemente tutta la pelle morta. Lo scrub labbra si può acquistare, oppure preparare in casa in pochissimo tempo. Basta semplicemente mescolare un po’ di miele con dello zucchero di canna e massaggiarlo, effettuando dei movimenti circolari, per qualche minuto sulle labbra.

3. L’importanza della protezione solare

Durante la stagione estiva, quando ci si espone al sole, spesso ci si dimentica della protezione solare anche sulle labbra. Queste, infatti, possono scottarsi esattamente come accade per il resto del viso. Proprio per questo, prima di uscire di casa d’estate, ma anche d’inverno, è fondamentale applicare uno stick labbra con fattore di protezione alto, almeno SPF 30, in quanto la pelle in questa zona è molto più sottile, rispetto al resto del corpo.

4. Burro di karité

Quando le labbra sono particolarmente secche e screpolate, il burrocacao potrebbe non essere sufficiente. A salvare la situazione, in questo caso, può essere il burro di karité, un vero e proprio alleato di bellezza per le vostre labbra. Questo burro vegetale, oltre ad essere molto idratante, possiede anche proprietà cicatrizzanti e antinfiammatorie. Pertanto è in grado anche di far rimarginare più velocemente quei piccoli taglietti che possono formarsi sulle labbra quando la disidratazione è elevata. Basta applicare il burro di karité un paio di volte al giorno, per trasformare le vostre labbra in un vero e proprio concentrato di morbidezza.