HomeBellezzaLa principessa Sissi: tutti i segreti della beauty routine della donna più...

La principessa Sissi: tutti i segreti della beauty routine della donna più bella del mondo

La principessa Sissi era notoriamente attenta alla sua bellezza: dieta ferrea, ginnastica e rituali di bellezza assurdi. Queste sue attenzioni le valsero la nomina di più bella del mondo, grazie ad una pelle di pesca e capelli lunghi, folti e luminosi. Ma quali erano in concreto i rituali di bellezza della principessa d’Austria? Al suo cospetto, la stessa Victoria Beckham, anche lei particolarmente attenta al suo aspetto fisico, impallidirebbe. Ovviamente, tutta questa attenzione al corpo e all’esteriorità era resa possibile dal ceto sociale di appartenenza oltre che dal fatto che c’erano decine di persone che aiutavano la giovane imperatrice in ognuno di questi trattamenti. Gli stessi rituali per la bella Sissi altro non erano che un modo per riuscire ad evadere dalla realtà: una vita di corte troppo opprimente ed un matrimonio infelice le rendevano stretta la vita coniugale.

Lo sport per Sissi

Sveglia già dalle cinque del mattino, la principessa Sissi poteva fare sport in ognuna delle sue residenze. Si era fatta costruire, infatti, delle palestre all’interno dei palazzi reali per potersi allenare ogni volta che lo desiderava. L’equitazione era senz’altro il suo sport preferito: cavalcava così tanto da arrivare a stancare gli animali. Appassionata di scherma, non disdegnava mai una passeggiata anche di tre ore per i boschi. Subito dopo, per rifocillare le membra si concedeva un bagno ghiacciato.

La dieta di Sissi

Il regime alimentare del tempo certo non può essere paragonato ad una dieta di oggi. I pasti di Sissi erano estremamente lontani da quelli che noi consideriamo detox. Insomma, la dieta della principessa può solo essere raccontata ma, di certo non praticata. Si pensa che soffrisse di anoressia nervosa per via dei problemi coniugali: arrivò a pesare meno di 45 kg. In ogni caso, Sissi beveva quotidianamente tè alla violetta, per poi ingurgitare un beverone con uova e albumi per perdere peso senza che le mancassero le energie. Per quanto riguarda i pasti, difficilmente erano ben bilanciati, con periodi in cui mangiava solo carne cruda alternati a periodi in cui beveva solo succo di carne. La frutta secca era il suo almento preferito.

La cura della pelle e dei capelli

Per la cura della pelle, la principessa si rifaceva ai rituali di Cleopatra: si immergeva, infatti, nel latte di capra prodotto dal suo gregge personale. Inoltre, quando passava le sue giornate a cavallo, preferiva ungersi di olio d’oliva per riuscire a rilassare i muscoli ed evitare crampi e dolori. Il suo vanto, però, erano i capelli: la principessa li portava lunghi fino alle caviglie. La giornata del lavaggio dei capelli impegnava molteplici servitori, diverse decine di uova e bottiglie intere di cognac. Eliminare dalla sua folta chioma questo mix sembra tutt’altro che facile.

Le maschere di bellezza

In fatto di maschere Sissi era molto creativa: il suo trattamento must have per una pelle giovane e bella era un intruglio con lardo, lumache e uova che spalmava sul viso e teneva in posa per delle ore. Ottimo per prevenire le rughe è senz’altro l’antesignano dei prodotti a base di bava di lumaca. Per quanto riguarda invece il suo vitino da vespa era fasciato con bende impregnate di aceto per non farlo aumentare di volume. C’erano, però, dei trattamenti più semplici e accessibili anche oggi: maschere per illuminare l’incarnato a base di miele e fragole oppure con frutti vari per distendere le rughe.