HomeBellezzaIl tonico per il viso: il giusto alleato della nostra pelle! Scopriamo...

Il tonico per il viso: il giusto alleato della nostra pelle! Scopriamo insieme a cosa serve

Il tonico è un must della cosmetica. Si tratta di una lozione a base acquosa o idroalcolica che pulisce e purifica la pelle. Contribuisce a donare una sensazione di benessere al viso, grazie alla sua azione rinfrescante e tonificante. È un ottimo alleato della cute, libera e riduce i pori dilatati regalando vitalità.

A cosa serve? I benefici del tonico

I vantaggi legati all’uso costante del tonico per il viso sono davvero tanti.

1 Spesso una normale detersione non è sufficiente. Questo prodotto rimuove anche i residui di trucco più ostinati, arrivando più in profondità di un qualsiasi struccante. Depura, eliminando una grande quantità di impurità e batteri.

2 Riequilibra il pH fisiologico della pelle, che make up e detergente alterano quotidianamente. Agendo da seboregolatore, rende la pelle più sana, luminosa e fresca.

3 Stimola la produzione di collagene (una proteina strutturale dell’organismo), rendendo il nostro viso più elastico e disteso. Ringiovanisce la pelle, prevenendo la comparsa di rughe.

4 È adatto a ogni tipo di pelle, anche quelle più sensibili e reattive. Grazie alla sua azione calmante e purificante riduce irritazioni, infiammazioni e rossori (causati dall’uso continuo di cosmetici, skincare particolarmente aggressive, agenti atmosferici o inquinanti).

5 Idrata, rinfresca e rivitalizza istantaneamente la pelle.

6 Prepara il viso ai trattamenti successivi. In questo modo la cute assorbirà più efficacemente i prodotti che andremo ad applicare, come creme idranti, maschere, sieri e fondotinta. Il trucco durerà più a lungo.

Il momento giusto per applicare il tonico viso

Il tonico va applicato subito dopo la detersione del viso, quindi almeno due volte al giorno (la mattina e la sera per l’appunto).

Il primo step consiste nell’eliminare il trucco e tutta la sporcizia accumulata durante la giornata, attraverso l’uso di uno struccante, come l’acqua micellare.

Non dimenticate di risciacquare sempre con abbondante acqua, che dovrà essere né troppo fredda né troppo calda. L’ideale è usare acqua tiepida o a temperatura ambiente. In questo modo si eviteranno shock alla nostra pelle.

Potete ora procedere con il secondo step: la detersione. Usate un gel o latte detergente.

È solo dopo queste fasi che andrà applicato il tonico. Ma come fare? Aiutandovi con un dischetto di cotone, applicate una piccola quantità sul viso e sul collo, senza strofinare, così da evitare arrossamenti legati all’attrito. Tamponate con cura. Durante l’applicazione procedete con dei massaggi, con movimenti circolari. In questo modo riattiverete anche la circolazione sanguigna.

Due accorgimenti: evitate il contorno occhi e non risciacquate. Ci vuole solo qualche secondo prima che il tonico si asciughi da solo e che possiate continuare la vostra morning routine con una crema idratante o solare.

Tonico viso fai da te

È possibile creare il proprio tonico viso direttamente a casa. Esistono tante ricette casalinghe per un tonico naturale ed efficace quanto un qualunque altro tonico professionale venduto in commercio.

Per le pelli sensibili basta mettere in infusione due bustine di camomilla in circa 150 ml di acqua. Filtrate e fate raffreddare prima dell’applicazione.

Per le pelli miste, invece, meglio procedere con delle bustine di tè verde e qualche goccia di limone.

E, per quelli grasse occorrerà semplicemente far bollire dell’acqua con un rametto di rosmarino e delle gocce di aceto di mele.

È importante capire che un prodotto non vale l’altro. Esiste un tonico per ogni tipo di pelle!