HomeBellezzaDoppia detersione: quali sono i vantaggi nell'effettuarla

Doppia detersione: quali sono i vantaggi nell’effettuarla

La skin care routine è un momento fondamentale per avere una pelle bella e luminosa. Questo rituale di bellezza, infatti, deve essere effettuato quotidianamente al fine di ristabilire l’equilibrio cutaneo ed eliminare eventuali impurità. Essa è caratterizzata da diversi passaggi importanti che devono essere eseguiti scrupolosamente: uno di questi riguarda la doppia detersione, un termine che al giorno d’oggi è molto diffuso grazie anche all’influenza della skin care coreana. Sostanzialmente, con tale denominazione si intende un processo di detersione della pelle che prevede due passaggi: il primo necessita di un detergente oleoso e il secondo di uno schiumogeno. Con la doppia detersione non c’è bisogno di utilizzare dischetti di cotone o altri strumenti, poiché può essere eseguita semplicemente con le mani. Naturalmente, affinché dia ottimi risultati nel tempo, è opportuno effettuare entrambi gli step almeno due volte al giorno, al mattino dopo il risveglio e alla sera prima di andare a dormire.

Tutti i vantaggi della doppia detersione

Uno dei vantaggi della doppia detersione è sicuramente la facilità nell’effettuarla. Bastano infatti soltanto due semplici prodotti e dell’acqua tiepida per avere risultati ottimali. Tuttavia, bisogna ricordare che la doppia detersione non può essere effettuata con prodotti come acqua micellare o latte detergente, ma esclusivamente con olio struccante e detergente schiumogeno. Questi due prodotti, utilizzati uno dopo l’altro, riescono a rimuovere a fondo tutte le impurità accumulate sul viso e il trucco (anche quello waterproof). Proprio per tale ragione, infatti, le donne orientali utilizzavano questo metodo per rimuovere il make up delle geishe, molto pesante e particolarmente difficile da struccare. Per fare doppia detersione occorre prima di tutto prelevare la giusta quantità di olio struccante, che andrà poi massaggiato sul viso con movimenti delicati e circolari. Una volta rimosso tutto il trucco (insistendo soprattutto sulla zona degli occhi), bisognerà passare al detergente schiumogeno che andrà applicato direttamente sul viso. Soltanto alla fine, poi, si potrà risciacquare il viso con acqua tiepida per poi proseguire con gli altri passaggi della skin care routine.

Che cosa sapere sulla doppia detersione

Un altro vantaggio della doppia detersione è il fatto di essere perfetta per tutti i tipi di pelle (secca, mista o grassa), anche quelle più sensibili che tendono a irritarsi facilmente. Inoltre questo tipo di detersione è davvero valida: effettuandola giorno dopo giorno sarà davvero possibile avere una pelle più pulita, priva di imperfezioni come punti neri, macchie oppure brufoli. Oltre a ciò, la doppia detersione può essere eseguita non solo quando il viso è truccato ma anche quando è pulito: in questo caso, infatti, permetterà di eliminare lo sporco e la polvere che si accumulano a causa dello smog e dell’inquinamento. È bene tenere presente, però, che è opportuno utilizzare i prodotti giusti affinché la doppia detersione sia effettivamente efficace. I prodotti, infatti, non solo devono essere di qualità ma anche adatti al proprio tipo di pelle. In qualsiasi caso è sconsigliato utilizzare prodotti troppo aggressivi (anche in caso di pelle grassa) che non farebbero altro che peggiorare la situazione, aumentando il rischio di comparsa di imperfezioni e impurità.