HomeBellezzaCura del viso: esercizi per il dimagrimento

Cura del viso: esercizi per il dimagrimento

Vi sono zone del corpo dove il grasso adiposo è quasi inestirpabile. Il viso è una di queste, soprattutto se è di forma tonda.

Esercizi facciali

Ebbene sì, come per gli addominali, anche per il viso vi sono esercizi mirati. Prima di cominciare è opportuno riscaldare la muscolatura del volto ruotando il collo e pronunciando le cinque vocali dell’alfabeto. Sarete pronti per gli esercizi quando sentirete il calore pervadere l’intera zona. Ma quali sono?

-Chin up & head high: mento in fuori e testa alta, in tensione per almeno 10 secondi. La serie consigliata è di 15 ripetizioni al giorno.

-Take a selfie: l’espressione più comune nei selfie prevede la bocca a posteriore di gallina. Nell’esercizio non solo la bocca dev’essere pronunciata, ma dovete aspirare fra i denti la parete laterale del vestibolo per una durata minima di 10 secondi e 15 ripetizioni.

-Balloon: gonfia le guance come se stessi gonfiando un palloncino per 30 secondi e un minimo di 5 ripetizioni.

-Pinching: pizzicotti in corrispondenza della mandibola, dal basso verso l’alto per una serie di 10 ripetizioni.

-Pull the jaw: testa indietro, labbro inferiore sul superiore, in tensione per una decina di secondi e almeno 10 ripetizioni. Questo esercizio vi tirerà letteralmente la mascella, riducendo il doppio mento.

Sport

Perdere peso è un processo che richiede costanza e cura di sè. Per riuscirci, a uno stile alimentare sano è imprescindibile abbinare sport di tipo cardio.
Gli esercizi cardio causano un aumento della frequenza cardiaca a un’intensità soft.
Per risultati ottimali si consigliano almeno 200 minuti di cardio moderato, a settimana.

Idratazione

Mantenere il corpo idratato permette di ripulirsi dai ristagni, dalle sostanze tossiche e dai grassi accumulati.
L’acqua non solo è utile per eliminare ma anche per assimilare. Fonte di sali minerali, necessari per i processi biologici dell’organismo; favorisce un miglioramento del transito intestinale e se bevuta prima dei pasti dona un senso parziale di sazietà.

Attenzione all’alimentazione

Quando si prende peso, la prima parte del corpo che ne risente è il viso.
La causa principale del gonfiore corporeo è il sale, ampiamente presente nei carboidrati raffinati, dagli snacks alla pasta; ricchi di lavorazioni ma privi di nutrienti causano un rapido assorbimento e picchi o cali glicemici, pericolosi per la salute e nemici del dimagrimento.
Attenti anche all’alcol, ipercalorico e fonte di compromissione nei processi fisiologici.
Riducete il consumo di sale, sostituite i carboidrati raffinati coi cereali e l’alcol con infusi naturali di tè o tisane.

Sì alle fibre

Il cibo sano è sinonimo di fibre, frutta e verdura ne sono la fonte principale.
Per smaltire grassi e liquidi, le fibre permettono di migliorare i processi intestinali a livello funzionale ma anche di promuovere il senso di sazietà, limitando l’assunzione di cibo.
La quantità ottimale di fibre da assumere quotidianamente è pari a 35g.

Sonno

Smettetela di dormire poco e male.
Per evitare di stressarvi, gonfiarvi, di rallentare la digestione e il metabolismo dovete aver cura del vostro sonno. Una notte passata a riposare in modo sano vi permetterà di affrontare l’intera giornata carichi.
È opportuno dormire almeno 6 ore per notte su un letto comodo e confortevole, in un ambiente sicuro, a una temperatura compresa fra i 16 e i 18 °C.

Consiglio: per scolpire ulteriormente il viso puntate sul make-up. Un buon gioco di luci e ombre vi permetterà di evidenziare i punti di forza e ridurre i difetti, modificando i tratti anatomici del volto.
Via al contouring!