HomeBellezzaCome trovare il mascara perfetto per valorizzare il proprio viso

Come trovare il mascara perfetto per valorizzare il proprio viso

Molte ragazze si pongono un quesito ben preciso: come scegliere il mascara giusto? Ecco alcune dritte per effettuare la decisione migliore in merito.

L’esigenza di avere ciglia ben truccate

Tutte le donne desiderano avere ciglia ben truccate. Per tale ragione, molte fanno fatica anche a uscire fuori di casa senza un filo di mascara. A volte si può stare senza fondotinta, ma un accessorio che rende lo sguardo magnetico è davvero imprescindibile. Tuttavia, spesso non si sa che il mascara va scelto con la massima precisione e che bisogna seguire comportamenti corretti, in modo da valorizzare il proprio sguardo.

Una corretta lettura delle etichette

Di sicuro, la maggior parte delle donne è abituata a leggere con attenzione ciò che è scritto sull’etichetta del mascara prima di comprarlo. Di norma, nella parte superiore vengono riportate le caratteristiche generiche del modello, come volume, lunghezza e definizione del pelo. Ad ogni modo, sono solo dati parziali e non sufficienti per orientare verso la scelta giusta. Serve un acquisto consapevole di ogni prodotto di bellezza.

L’attenzione per forma, materiale e scovolino

Per comprare il mascara giusto, bisogna tenere d’occhio altri elementi. Dalla forma al materiale, passando per tutto ciò che riguarda scovolino e setole, niente va lasciato al caso. Anche se la miscela del mascara è di ottima qualità, gli altri dettagli non vanno trascurati. Se lo scovolino è poco pregiato e non adatto allo scopo, tutto va perduto. La manifattura è essenziale per ottenere risultati al massimo livello.

La scelta delle setole

Lo scovolino non deve mai avere setole dalla lunghezza eccessiva. Queste ultime sono da scegliere abbastanza corte a seconda della forma dello scovolino, che sia a spirale o allungata non conta. Le setole devono così permettere al pelo delle ciglia di essere allungate al meglio tramite lo scovolino. Lo scopo principale di un buon mascara è rendere più definito lo sguardo. Per tali ragioni, non servono setole troppo lunghe.

Cosa fa un buono scovolino

Uno scovolino di qualità deve riuscire a pettinare le ciglia dalla base fino all’estremità del pelo. Il materiale ideale è sempre differente a seconda delle esigenze. Chi possiede ciglia corte dovrebbe optare per un mascara con setole corte al fine di allungarle. Se invece le ciglia non hanno alcun volume, è possibile crearlo tramite setole più lunghe, con la chance di darsi il tono che manca e creare uno sguardo magnetico e attraente.

Il discorso cambia ulteriormente in caso di ciglia delicate. In questo caso, meglio prendere uno scovolino con setole dense, al fine di non prelevare una porzione eccessiva di prodotto. In tale circostanza, è meglio non eccedere con troppo mascara per non appesantire lo sguardo.

Altre opzioni da tenere d’occhio

Per quanto riguarda la scelta di un mascara voluminizzante, ci si può affidare a uno scovolino simile a un piccolo arricciacapelli. Esso si presenta molto folto, con setole corte e lunghe in alternanza. Un prodotto del genere deve solo voluminizzare le ciglia, senza allungarle. Infine, per le ciglia sottili, è meglio puntare su uno scovolino più corto e concepito con materiali in silicone. In questo modo, agisce con delicatezza senza rinunciare all’effetto del mascara. Ogni opzione può rivelarsi giusta per un determinato contesto.