HomeBellezzaCome rimuovere il mascara waterproof: tutti i rimedi utili per riuscirci senza...

Come rimuovere il mascara waterproof: tutti i rimedi utili per riuscirci senza fatica

Il mascara è indubbiamente uno dei migliori alleati per la bellezza di ogni donna, specialmente perché anche quando il tempo a disposizione scarseggia utilizzare il mascara donerà allo sguardo un aspetto più radioso e intenso in pochissimi istanti.

Ad oggi sono moltissime le formulazioni presenti sul mercato, ma una di quelle maggiormente desiderate è senz’altro quella waterproof, soprattutto nel caso in cui si desideri applicarlo al mattino mantenendolo per l’intera giornata.

Infatti, il mascara waterproof è in grado di resistere tanto all’acqua quanto a molte altre disavventure. Inoltre, se optiamo per un prodotto di questo tipo il problema principale non sarà rappresentato dal vederlo sciogliersi sul proprio volto una volta trascorse poche ore ma, al contrario, sarà quello di non essere più in grado di rimuoverlo.

Dunque, non sapendo bene in che modo comportarsi, risulterà davvero semplice accanirsi sulla pulizia delle proprie ciglia arrecando danni sia a loro che alla pelle delle palpebre. Quindi, ancor prima di osservare le proprie ciglia indebolirsi o staccarsi, oppure vedere il contorno occhi rosso e irritato, è fondamentale comprendere quali siano le soluzioni più adatte per rimuovere in sicurezza e con semplicità un mascara waterproof.

Utilizzare i giusti prodotti struccanti per gli occhi

Nonostante possa apparire come un’ovvietà, in realtà non è così. Infatti, i comuni prodotti struccanti non sono in grado di rimuovere i trucchi waterproof, per questo nel momento in cui se ne acquista uno è fondamentale individuarne uno che indichi precisamente questa funzione.

A questo punto, per procedere con la rimozione del mascara waterproof, sarà sufficiente utilizzare davvero poche gocce di struccante versate su un dischetto in cotone da passare con delicatezza sulle palpebre.

Provare uno shampoo dedicato ai più piccoli

Gli shampoo formulati appositamente per essere utilizzati sui bambini rappresentano una validissima soluzione per eliminare ogni traccia di mascara waterproof. Inoltre, risultano assolutamente sicuri da impiegare anche sulla zona occhi, in quanto sono a prova di lacrimazione e ipoallergenici.

Anche scegliendo questo rimedio sarà necessario versare una piccola quantità di prodotto su un dischetto in cotone per poi andarlo a passare sugli occhi. Il quantitativo indicato, tuttavia, non dovrà superare la grandezza di un pisello.

Inoltre, è importante sottolineare che, nel caso in cui non si abbia a disposizione uno shampoo per i bambini, non bisogna assolutamente impiegarne uno studiato per gli adulti, in quanto sarebbe capace di irritare gravemente gli occhi oltre che causare un forte e immediato bruciore.

Olio di cocco e di oliva: una valida alternativa

Poiché tutti gli oli sono ottimi quando impiegati come struccanti è bene chiarire come quello di cocco risulti particolarmente utile e indicato. Infatti, oltre a essere un valido alleato per una chioma folta, questo prodotto è perfetto per eliminare con successo il mascara waterproof andando a promuovere, al contempo, la crescita delle ciglia e apportando un effetto lenitivo alla cute intorno alla zona occhi.

A proposito di oli, anche il comune olio di oliva, presente in ogni cucina, rappresenta un ottimo aiuto, poiché scioglierà il mascara idratando la pelle.

Per utilizzare questo rimedio naturale al fine di rimuovere il make-up waterproof basterà versare un po’ di prodotto direttamente sui propri polpastrelli prima di passarli con delicatezza sulle ciglia.

A questo punto, una volta che il mascara si sarà sciolto completamente, sarà possibile andarlo a detergere con un comune detergente viso.