HomeBellezzaCome realizzare un trucco waterproof anche d'inverno

Come realizzare un trucco waterproof anche d’inverno

Il make-up invernale è molto diverso da quello primaverile o estivo, in quanto il freddo e il vento influiscono in maniera negativa sulla pelle del viso. Quando la cute è secca e disidratata e le labbra screpolate, può essere difficile riuscire a realizzare un trucco perfetto. Proprio per questo risulta essere molto importante preparare la pelle al trucco ed effettuare una skincare adeguata. Per quanto riguarda il make-up da utilizzare, invece, anche durante la stagione invernale è consigliato quello waterproof in quanto resiste meglio a eventuale pioggia, vento e conseguente lacrimazione. Vediamo, allora, come realizzare un trucco waterproof adatto all’inverno.

Preparare la pelle

Come detto in precedenza, prima di applicare il make-up è necessario preparare la pelle. Quando le temperature sono molto rigide, è possibile che la cute appaia disidratata per via del freddo. Pertanto, dopo aver deterso il viso, è necessario applicare un tonico riequilibrante, un siero e una crema viso particolarmente nutriente. Se la pelle è significativamente disidratata, è consigliato applicare una miscela di oli vegetali, circa mezz’ora prima di passare al make-up. In questo modo, tutte le sostanze oleose hanno il tempo di assorbirsi completamente.

Quale fondotinta utilizzare? Ecco come realizzare la base viso

Per quanto riguarda la base viso, non può assolutamente mancare il fondotinta che, durante la stagione invernale svolge anche la funzione di proteggere la pelle dal freddo. Proprio per questa ragione, il fondotinta più indicato per un make-up invernale è cremoso e non compatto, in quanto andrebbe a seccare ulteriormente la cute. Meglio ancora, se il fondotinta è a base oleosa e arricchito da vitamina E, che aiuta a mantenere la pelle giovane. Per completare la base viso, poi, non può mancare un velo di cipria per andare a fissare il tutto, ma attenzione a non esagerare. Se si utilizza troppa cipria vi è il rischio di evidenziare eventuali screpolature della pelle e, allo stesso tempo, di seccare ulteriormente.

Trucco occhi

L’alleato del trucco occhi d’inverno è il mascara waterproof, in quanto riesce a resistere alla pioggia, ma anche alle eventuali lacrime causate dall’aria gelida e dal vento. È da evitare, invece, la matita occhi, sopratutto se messa all’interno, in quanto sempre a causa del vento e della pioggia potrebbe sciogliersi facilmente. In alternativa, se proprio non si vuole rinunciare a un perfetto smokey eyes, è possibile applicare una matita e un eye-waterproof. Infine, per quanto riguarda gli ombretti, è fondamentale applicare per prima cosa una base cremosa, in modo tale che riesca a fissarsi al meglio sulla palpebra. Quando le temperature sono particolarmente rigide, inoltre, non bisogna esagerare con le sfumature e dire addio a make-up occhi grafici, in quanto si corre sempre il rischio che possano strabordare un po’. Proprio per questo è consigliato un trucco nude o al massimo uno smokey eyes leggero.

Trucco labbra a prova di sbavature

Affinché il rossetto risulti perfetto, è indispensabile effettuare scrub e nutrire molto bene le labbra. Durante la stagione invernale sono assolutamente sconsigliati i rossetti cremosi, perché non durerebbero a lungo. Ideali, invece, i rossetti mat, in quanto hanno una durata maggiore. Per rendere ancora più long lasting il trucco labbra, potrebbe essere utile realizzare una base prima con una matita waterproof.