HomeBellezzaCome proteggere i capelli del sole estivo: tutti gli accorgimenti utili da...

Come proteggere i capelli del sole estivo: tutti gli accorgimenti utili da mettere in pratica

Con l’arrivo della bella stagione, sentiamo una miriade di consigli su come proteggere la pelle dai raggi solari e come preservare l’idratazione del nostro corpo, eppure c’è un altro aspetto tutt’altro che marginale, da tenere d’occhio: i nostri adorati capelli.

In questo articolo, scopriremo insieme come preparare i nostri capelli al caldo sole estivo.

Come proteggere i capelli in estate

Partiamo da questo presupposto: anche i capelli necessitano di una protezione solare.

Con l’arrivo dell’estate, la voglia di stare all’aria aperta e concedersi del tempo al mare, in montagna o in piscina è decisamente irrefrenabile. Questo comporta una massiccia esposizione della nostra chioma ai raggi ultravioletti e un prolungato contatto con agenti esterni capaci di sfibrare i capelli come, ad esempio, la salsedine e il cloro. Senza contare, la frequenza dei lavaggi che diventa forzatamente giornaliera, contribuendo a minare la lucentezza e il volume della nostra capigliatura.

Cosa accade ai capelli quando vengono sottoposti allo stress estivo?

È bene sapere che il sole, in particolare, danneggia gli strati di cheratina fisiologicamente presenti nella struttura dei nostri capelli, facendo sì che si indeboliscano e si spezzino, con grande facilità.

D’altra parte, è proprio questa proteina a occuparsi normalmente di preservare la nostra chioma, in tutta la sua vitalità e lucentezza. Vien da sé, che una sua riduzione non possa fare altro che creare danni.

Per questo, è indispensabile proteggere i capelli, prevenendo gli effetti indesiderati causati dagli agenti esterni più aggressivi.

Proteggere i capelli in estate: gli accorgimenti da adottare

Ecco tutti i consigli da mettere in pratica per proteggere efficacemente i nostri capelli dal sole estivo.

Evitare trattamenti aggressivi

Per preservare la salute dei nostri capelli, dobbiamo innanzitutto metterli nelle condizioni di essere forti e resistenti. Per fare questo, è bene evitare decolorazioni e trattamenti troppo aggressivi, in vista della stagione estiva. È facile intuire, infatti, come i capelli trattati siano più vulnerabili e tendano a danneggiarsi facilmente.

Scegliere un taglio comodo

Un altro buon accorgimento è quello di optare per un taglio che non richieda troppa “manutenzione”. L’eccessivo utilizzo del phon e della piastra, nella stagione più calda, non può che sottoporre i capelli ad uno stress ulteriore e insostenibile.

Applicare prodotti mirati

In commercio, sono disponibili oli e prodotti professionali, in grado di creare sul capello una patina protettiva e disciplinante, per una cura completa e uno style vacanziero di grande appeal.

In estate, dunque, sarà necessario attuare una vera e propria beauty routine sui nostri capelli, dotandoci di cosmetici – possibilmente naturali – da applicare prima e dopo l’esposizione al sole.

Coprire i capelli

Proteggere i capelli dal sole non comporta unicamente l’utilizzo di filtri chimici o naturali. Indossare un cappello o una bandana in fibre naturali è, infatti, un ottimo punto di partenza, per una protezione efficace durante le giornate più soleggiate.

Sciacquare i capelli dopo il bagno in mare o in piscina

Il cloro e la salsedine possono essere realmente deleteri per i nostri capelli, per questo sciacquarli tempestivamente con acqua dolce è un rimedio decisamente efficace per prevenire il danneggiamento degli strati di cheratina di cui si compongono.

Curare l’alimentazione

Come sempre, la salute del nostro organismo e, dunque, anche dei nostri capelli, passa attraverso l’alimentazione. Consumare frutta fresca e secca – ricca di zinco, rame e ferro – stimolerà la formazione della cheratina, in maniera del tutto naturale.

Capelli e raggi del sole: scopriamo i benefici

Fino a questo momento, abbiamo visto come proteggere i nostri capelli dai danni dei raggi solari. Eppure, con tutte le precauzioni appena descritte, esporre la nostra chioma al sole può avere anche degli importanti effetti positivi. Vediamoli insieme.

Il sole previene la caduta dei capelli

Le cellule epiteliali, responsabili della crescita dei capelli, sono ampiamente sensibili ai raggi ultravioletti, pertanto venendo stimolate ne ostacolano la caduta.

La luce del sole favorisce la vitamina D

Più aumenta la produzione di vitamina D e più viene stimolata la crescita dei capelli in tutta la loro bellezza.

I raggi del sole regolano le ghiandole sebacee

L’esposizione al sole è un ottimo rimedio per chi ha i capelli grassi, grazie all’azione riequilibrante attuata dai raggi UV sulla produzione di sebo del cuoio capelluto.

Come abbiamo visto, oltre alla pelle, anche i nostri capelli hanno bisogno di cure minuziose prima di essere esposti al sole. I raggi ultravioletti, infatti, possono danneggiarli e sfibrarli irrimediabilmente. Tuttavia, l’attuazione dei più importanti accorgimenti visti insieme, ci permetterà di godere appieno del tanto atteso sole senza troppe preoccupazioni.