HomeBellezzaCombattere gli inestetismi della cellulite con trattamenti express

Combattere gli inestetismi della cellulite con trattamenti express

Inutile dire il contrario, la cellulite non risparmia proprio nessuno. È un inestetismo che prima o poi affligge tutti e ci mette davanti a decisioni drastiche, come quella di volerci coprire anche in estate. Sono molte le persone, tra cui anche celebrità e influencer, che decidono di affidarsi a trattamenti estetici per tenere sotto controllo gli inestetismi di questa fastidiosa patologia. Seppure impossibile da debellare completamente, alcuni trattamenti ‘express’ migliorano notevolmente la situazione. Scopriamo insieme quali sono.

Carbossiterapia

È uno dei trattamenti d’urto anti-cellulite più efficaci in assoluto, proposto dalla Clinica rigenerativa di Milano.
A differenza di altre tecniche di riequilibrazione dei noduli sottopelle e dei solchi visibili esternamente, questa tecnica agisce direttamente nella zona sottocutanea attraverso delle iniezioni di anidride carbonica medicale (da qui il nome). Questa somministrazione localizzata ha lo scopo di stimolare la riossigenizzazione dei tessuti, agendo in modo mirato sulla microcircolazione, sul tessuto adiposo e sulla pelle stessa, così da ridurre notevolmente gli accumuli di grasso.
Potrebbe sembrare un trattamento estremo, invece questo genere di terapia non presenta effetti collaterali e questo consente di ripeterlo più frequentemente, arrivando anche a fare una seduta ogni quattro giorni, per completare l’intero trattamento in poco più di un mese. Quello che potrebbe pesare, d’altro canto, è il costo: non è certamente uno dei trattamenti più economici, anzi, ma con i nuovi metodi di pagamento è possibile dilazionare il costo complessivo anche in piccole rate.

Il massaggio drenante

Uno dei trattamenti più diffusi nei centri estetici e anche uno dei più abbordabili in termini economici.
L’azione anti-cellulite viene svolta attraverso dei massaggi circolari che vanno dalla caviglia fino alle ginocchia, alternate a sollecitazioni più decise nei punti critici, così da sciogliere i noduli di grasso sottocutanei e stimolare la microcircolazione.
Gli stessi movimenti, poi, verranno eseguiti dall’esterno verso l’interno coscia, alternando quelli circolari, a pressioni molto più forti, e ancora movimenti ascendenti e pizzicotti. Questo trattamento basato sui massaggi è supportato anche dall’applicazione di alcuni prodotti con specifiche proprietà drenanti, come creme saline oppure fanghi per combattere gli inestetismi di una cellulite diffusa e ostinata. Il plus di questo trattamento è che non termina nel centro estetico, ma si può continuare anche a casa, proprio con l’aiuto di questi prodotti.

Le onde d’urto

Per chi teme gli aghi e non ama particolarmente farsi massaggiare, le onde d’urto possono essere la soluzione ideale.
Il gel che viene spalmato sulle zone interessate ha proprietà ricostituenti e rigeneranti, funge da conduttore tra gli accumuli di grasso e le onde d’urto, consentendo a quest’ultime di agire più efficacemente nella zona sottocutanea. Questa terapia combatte la cellulite concentrandosi direttamente sul metabolismo cellulare, ottenendo un effetto rigenerativo importante, visibile già dalla prima seduta. Gambe e fianchi sono più sodi e tonici e i solchi meno pronunciati.

L’ossigeno-ozono terapia

Questi trattamenti agiscono come booster di rigenerazione del sistema immunitario, velocizzando anche il sistema di riparazione delle cellule, riattivandone in modo efficace il metabolismo.
La terapia si basa sull’infiltrazione di una miscela di ozono e ossigeno nelle zone colpite dall’inestetismo, così da sciogliere il grasso che si deposita nelle cellule. Questo trattamento è efficace anche sul tono stesso della pelle, che apparirà visibilmente più soda e liscia.