HomeBellezzaChe cos'è l'acqua termale? Ecco tutti i modi per utilizzarla al meglio

Che cos’è l’acqua termale? Ecco tutti i modi per utilizzarla al meglio

L’acqua termale è un’acqua sorgente ricca di minerali che vanta innumerevoli proprietà e benefici. Oltre ad essere l’acqua che si trova nelle terme, in commercio è presente anche in diversi prodotti cosmetici, come creme e lozioni di bellezza, ma anche in formato spray. Generalmente viene utilizzata vaporizzata sul viso per regalare un po’ di freschezza, soprattutto nella stagione più calda o per andare a idratare la pelle dopo essere stati in un ambiente con l’aria condizionata. Tuttavia, gli utilizzi dell’acqua termale sono molteplici e non tutti noti.

Tutti gli utilizzi dell’acqua termale

1. Per rinfrescarsi al mare
Potrebbe rivelarsi particolarmente utile portare con sè una bottiglia di acqua termale spray anche al mare. Il sale, infatti, è un nemico della pelle, pertanto andrebbe risciacquato dopo ogni tuffo. Basta vaporizzare dell’acqua termale sul viso per eliminarlo completamente e applicare poi la protezione solare. Per un maggiore potere rinfrescante, basta conservarla nella borsa frigo.

2. Per lenire arrossamenti e irritazioni
L’acqua termale possiede un effetto calmante e antinfiammatorio, dovuto alla presenza di alcuni sali minerali come il calcio, il selenio e il magnesio. Pertanto è particolarmente indicata per lenire arrossamenti e irritazioni dell’epidermide dovuti a dermatiti, cuperose, eczemi o più semplicemente dopo la depilazione. Inoltre è consigliata anche per i piccoli, in caso di arrossamenti da pannolino e da utilizzare in seguito a un intervento di chirurgia estetica.

3. Ideale come base trucco e non solo
Nel caso in cui si voglia evitare di utilizzare il primer come base viso o non se ne abbia uno a disposizione, basta nebulizzare un po’ di acqua termale. Questa permetterà di ottenere un viso idratato e adatto per far aderire il make-up e conferirgli maggiore durata. Sempre per quanto riguarda il trucco, l’acqua termale è indicata anche per modulare al meglio l’intensità del colore degli ombretti e del blush, semplicemente spruzzandone un po’ sui pennelli, prima di applicare il prodotto.

4. Per un viso più radioso
Può essere anche associata ad altri trattamenti di bellezza per potenziarne l’effetto. Ad esempio, può essere vaporizzata sul viso al mattino in modo tale da neutralizzare gli effetti dell’acqua calcarea e incrementare i benefici della crema giorno. Di sera invece, dopo aver deterso bene il viso, per rimuovere eventuali tracce di impurità. Inoltre, se applicata dopo il make-up, lo rende più duraturo.

5. Per idratare la pelle
Uno degli usi più comuni dell’acqua termale è proprio quello dell’idratazione. Questa, infatti, ha un elevato potere idratante è ottima da utilizzare durante la stagione estiva per sentirsi subito più freschi o dopo una giornata al mare o in piscina. Inoltre, è utile da vaporizzare sul viso anche nel caso in cui ci si trovi in un ambiente con clima particolarmente secca per via dell’aria condizionata, come può capitare in treno o in aereo.

6. Per tenere a bada la pelle grassa
Per chi ha una pelle che tende a lucidarsi durante il giorno, è molto utile avere sempre con sè l’acqua termale. Questa, infatti, possiede anche un potere mattificante, pertanto basta spruzzarla più volte al giorno per avere una pelle opaca. L’unica accortezza è quella di predilgere un’acqua termale priva di agenti idratanti.

7. Per donare sollievo alle gambe pesanti
Dopo una lunga passeggiata, o dopo essere stati in piedi per diverse ore, è possibile donare sollievo alle gambe pesanti vaporizzando un po’ di acqua termale.