HomeBellezzaBalsamo struccante: come scegliere il migliore

Balsamo struccante: come scegliere il migliore

Perché scegliere il balsamo struccante?

Dopo una lunga giornata, il primo step per la corretta skin care prevede la rimozione del makeup e la detersione del viso. Per garantire un ottimo risultato e mantenere la pelle idratata, le maggiori aziende cosmetiche hanno studiato i balsami struccanti. Questi prodotti, infatti, grazie alla loro formulazione oleosa, consentono di sciogliere perfettamente il trucco in pochi minuti, evitando che la pelle possa perdere idratazione e tono. Non solo, a differenza di quanto si pensi, i prodotti oleosi per la rimozione del trucco possono essere utilizzati su qualunque tipo di pelle poiché, una volta sciacquati, non lasciano residui. Inoltre, i balsami struccanti consentono in un solo step di struccare gli occhi e il viso, detergendo la pelle, senza la necessità di utilizzare altri prodotti.

Clinique Take the day off

Clinique Take the day off è uno tra i prodotti di punta della linea cosmetica del brand. Infatti, la sua texture vellutata permette di applicare il balsamo delicatamente sul viso, sciogliendo il fondotinta, il mascara e le eventuali polveri utilizzate. La particolarità di Clinique Take the day off risiede nel fatto che, una volta massaggiato, si trasforma in un olio delicato. Dopo la rimozione, la pelle appare luminosa, liscia e idratata.

Dior Prestige Balsamo-in-olio struccante

Il balsamo struccante Dior presenta una consistenza ricca e cerosa, a base di Rose de Granville. Una volta scaldato tra le dita, il prodotto assume prima una consistenza oleosa e successivamente, a contatto con l’acqua, si trasforma in un vero e proprio latte detergente. Data la presenza di glicerina, questo balsamo struccante risulta perfetto per coloro che hanno la cute secca e un colorito spento.

Belif Aqua bomb balm

Belif Acqua bomb balm è un cosmetico studiato per conciliare i benefici di una crema idratante alle straordinarie proprietà del fiore di loto. Quest’ultimo, infatti, è ideale per chi soffre di rossori e irritazioni cutanee. La texture simile a quella di un sorbetto, appare fresca e leggera, ed è perfetta durante il periodo estivo. Una volta massaggiato sul viso con l’acqua, Belif Acqua bomb balm si trasforma in una crema e successivamente in un olio che permette di rimuovere anche il makeup waterproof.

Sysley Balsamo-Crema Struccante

Questo balsamo idratante vanta tra i suoi ingredienti burro di karitè e olio di babassu, ideali non solo per struccare il viso e gli occhi, ma anche per contrastare le impurità e i residui di smog che si depositano sulla pelle. Prelevando una piccola dose di questo burro, sarà sufficiente inumidirlo per trasformarlo in un olio. Successivamente, massaggiandolo sul viso, si creerà un’emulsione simile a un latte detergente che rende facile e veloce la rimozione del prodotto dal viso.

Sephora Balsamo struccante

Con un’elevata percentuale di ingredienti di origine naturale, questo balsamo struccante presenta tra i suoi ingredienti: polisaccaridi green, ideali per rimuovere i residui di smog e inquinamento, clorella e alga bruna. Questo speciale mix permette di effettuare una corretta detersione in pochi minuti, massaggiando semplicemente il prodotto sul viso e sugli occhi. Inoltre, questo prodotto mantiene inalterato il ph della pelle affinché chiunque presenti una pelle grassa e impura, ma anche coloro che manifestano aridità e secchezza, possano ottenere ottimi risultati.