HomeBellezzaArgilla verde: tutti i modi per utilizzarla al meglio

Argilla verde: tutti i modi per utilizzarla al meglio

Fa parte di quegli ingredienti semplici che si dovrebbero sempre avere in casa: l’argilla verde è nota a chi ha la pelle o i capelli grassi. Pochi sanno, però, che può essere usata praticamente per tutto. Anche per la casa.

Argilla verde: a cosa serve

L’argilla verde svolge un ruolo sia di spugna (assorbente) sia di calamita (adsorbente) sulle tossine della pelle. Tra tutte le varietà di argilla, quella verde è la più ricca di minerali.
Cattura impurità, batteri e parassiti e consente la pulizia della pelle e l’assorbimento del sebo in eccesso.
L’argilla verde è anche:
Esfoliante. L’aspetto polveroso dell’argilla le conferisce proprietà detergenti ed esfolianti
Rigenerante, antietà. Garantisce un miglioramento della sintesi del collagene
Disintossicante, rimineralizzante. Il silicio contenuto nell’argilla verde ha poteri rimineralizzanti e antinfiammatorio.
Deodorante. Neutralizza gli odori

Argilla verde: tutti gli utilizzi (o quasi)

La principale applicazione dell’argilla verde è quella che riguarda le pelli grasse o acneiche, perché questa terra miracolosa regola l’eccesso di sebo e ha effetti antinfiammatori paragonabili all’indometacina

Anti-age

L’argilla verde ha proprietà rigeneranti, antietà e cicatrizzanti: gli studi clinici hanno consentito di stabilire che la sua azione migliora del 40% la rigenerazione cellulare e stimola la sintesi del collagene. Una maschera applicata per 20 minuti sul viso induce un aumento dell’elasticità del 14%.

Reumatismi

Le proprietà antinfiammatorie dell’argilla verde sono innegabili. Il suo utilizzo in impacchi aiuta ad alleviare il dolore dovuto all’infiammazione articolare.

Lividi

L’argilla aiuta a ridurre edemi ed ematomi grazie alle sue capacità di assorbimento.

Diarrea

Oralmente, la capacità di assorbimento d’acqua da parte dell’argilla verde spiega l’interesse a utilizzarla in caso di diarrea. L’argilla, inoltre, capta le tossine e la flora patogena e ha potere protettivo sulla mucosa digestiva.

Casa

Essendo una delle più assorbenti, l’argilla verde può essere utilizzata come prodotto per la casa. Basta cospargere polvere di argilla verde su una macchia di grasso, lasciare agire per una notte e poi aspirare.

Argilla verde: 4 ricette miracolose

Pelle e non solo: ecco quattro modi per impiegare l’argilla verde a effetto wow…

1. Ricetta maschera per il viso all’argilla verde

Ingredienti

60 ml acqua
2 cucchiai d’acqua
1 cucchiaino di miele di acacia
qualche goccia di acqua di fiori

Procedimento. Riunire gli ingredienti in una ciotola e mescolare con una spatola. Applicare la pasta sulla pelle lavata e asciugata. Lasciare in posa 10 minuti. Quindi, detergere.

2. Cataplama di argilla verde

Il cataplasma è una medicazione che consiste in una poltiglia inglobata tra garze. È utile in caso di lividi o come trattamento anti-rughe. La composizione è identica a quella della maschera. La pasta va spalmata e lasciata agire per 20 minuti.

3. Dentrificio all’argilla verde

Ingredienti

4 cucchiai di argilla verde
200 ml di infuso di chiodi di garofano
1 cucchiaino di olio d’oliva

Procedimento. Riunire gli ingredienti in una ciotola, mescolare e utilizzare come un comune dentrificio.

4. Ricetta per dolori articolari

Versare in una ciotola l’argilla in polvere, ricoprire di acqua e lasciare gonfiare per un’ora. Immergere quindi dei panni e applicarli poi sulla parte dolorante. Lasciare riposare per un’ora. Quindi, risciacquare.

Argilla verde: quattro ricette miracolose

L’argilla verde può essere utilizzata a tutte le concentrazioni: dall’1 al 5% per una crema da giorno opacizzante, dal 10 al 20% per uno shampoo solido o sapone purificante, dal 70 al 100% per una maschera all’argilla o uno shampoo secco per capelli grassi.