HomeAlimentazioneCosa mangiare a merenda? Ecco alcune idee per spuntini proteici senza glutine

Cosa mangiare a merenda? Ecco alcune idee per spuntini proteici senza glutine

Sicuramente vi sarà capitato a metà mattina o a metà pomeriggio, soprattutto durante una giornata impegnativa, di avvertire un certo languorino. Diversi medici consigliano di fare 5 pasti al giorno, ovvero, 3 principali e 2 snack. Questi spuntini, però, devono essere sani e, soprattutto, proteici, in modo tale da non aumentare in maniera eccessiva le calorie introdotte. In caso di intolleranza al glutine o celiachia, poi, è necessario assimilare anche degli snack proteici gluten free. Vediamo, allora, alcune ricette per spuntini proteici senza glutine.

Idee per spuntini proteici dietetici senza glutine

1. Yogurt bowl
Le bowl sono molto in voga nell’ultimo periodo, ma allora perché non prepararle per uno spuntino fresco e sano? Il vantaggio è che si possono preparare in anticipo e conservare anche in frigorifero. Per lo yogurt potete scegliere quello che preferite, quello di pecora è altamente proteico, ma quello di capra, è più digeribile. Versate in una scodella lo yogurt e aggiungete del muslei senza glutine, una manciata di frutta secca e della frutta fresca.

2. Biscotti alle mandorle
Ingredienti per 15 biscotti:
– 130 g di farina di riso integrale;
– 65 g di granella di mandorle;
– 70 g di farina di mandorle;
– 80 g di proteine in polvere;
– 35 g di zucchero di cocco;
– 20 g di cioccolato fondente;
– latte vegetale q.b.;
– 20 g di amido di mais;
– 125 g di yogurt bianco.

Preparazione
Mescolate tutti gli ingredienti secchi in una ciotola, senza dimenticare le proteine in polvere, con l’aiuto di un frusta. Amalgamate bene in modo tale da non formare i grumi.

A questo punto aggiungete lo yogurt e il latte poco alla volta fino a ottenere la consistenza ideale, che deve essere soda, ma lavorabile.

Lavorate l’impasto e formate una sorta di salame. Arrotolatelo nella carta forno e lasciatelo raffreddare in freezer per circa 20 minuti.

Trascorso il tempo, togliete il panetto dal freezer e tagliatelo in pezzi della stessa misura. Cuocete i biscotti per 10/15 minuti a 180°C fino a quando risulteranno ben dorati.

3. Barrette proteiche
Questo snack proteico ha poche calorie ed è pratico da portare in giro. Inoltre, anche se in ridotte quantità, contiene diverse sostanze nutritive che consentono di ridurre il senso di fame. Per realizzare una barretta ai cereali fatta in casa gli ingredienti sono i fiocchi di avena, a cui si possono aggiungere i semi, come quelli di zucca o di girasole; la frutta secca, come mandorle e nocciole; la frutta fresca, come fragole e lamponi e infine, qualche goccia di cioccolato fondente per renderle più golose. Tutti questi ingredienti vanno poi amalgamati a del miele o dello sciroppo d’acero. Una volta pronto il composto, non vi resta che stenderlo su una placca da forno e infornare fino a quando non risulterà dorato. A questo punto, fate raffreddare completamente e poi ricavate le barrette della dimensione che preferite.

4. Gallette alla cannella
Ingredienti:
– 220 g di farina di riso;
– 220 g di farina di mais;
– 90 g di malto di riso;
– 4 cucchiai di olio di mais;
– un bicchiere di latte di riso;
– 5 mele;
– cannella in polvere.

Preparazione
Fate tostare le due farine senza glutine in una padella antiaderente, fino a farle imbiondire.

Dopodiché versatele in una ciotola e aggiungete l’olio, il malto e il latte. Mescolate tutti gli ingredienti con le mani e, una volta raggiunta una consistenza liscia, coprite l’impasto e lasciatelo riposare in frigo per un’ora.

Tagliate le mele a tocchetti, spruzzatevi sopra del limone e aggiungete la cannella. Riprendete il vostro impasto e aggiungete le mele. Dopodiché stendetelo e ricavate delle gallette; infornatele a 180°C per circa 20 minuti.